gnu quartet

karma

Può una band italiana rileggere la grande stagione del prog anni ’70 suonando solo viola, flauto, violino e violoncello e risultare, oltre che credibile, eccezionalmente intensa e divertente? Sì, se questa band è il poliedrico GnuQuartetche ha caratterizzato con il proprio suono in bilico fra classica, jazz e rock tante produzioni musicali italiane degli ultimi anni e ora dà vita a “Karma – GnuQuartet in Prog“.
Un disco che si è meritato gli apprezzamenti di Steve Hackett(Genesis), nel quale i quattro musicisti, che hanno diviso produzioni discografiche con i più famosi artisti italiani e calcato palchi prestigiosi, si avventurano in un viaggio del tutto personale e spericolato fra alcuni degli episodi più belli della musica rock-progressiva dei ’70 avvalendosi dell’ausilio di ospiti internazionali di culto: da Paul Whitehead (autore delle copertine dei dischi dei Genesis e anche di quella di “Karma”) a Durga Mc Broom-Hudson (vocalist dei Pink Floyd nel celebre solo di “The Great Gig in the Sky” anche nella versione GnuQuartet) e Andrea Maddalonechitarrista dei New Trolls.

Recorded & Mixed by Lorenzo Patellani @ Soundrelacs studio
Mastering by Emanuele Cioncoloni @ El Fish Recording Studio
Except Concerto Grosso 1, I tempo, Allegro
Recorded by Andrea Maddalone @ Mad Studio
Mix & Mastering by Emanuele Cioncoloni @ El Fish Recording Studio

2014

Artist First

Mastering

Progressive

Related Projects
  • notturno
    notturno
    Artwork Mastering Mix Music production Recording
  • edgar cafè
    edgar cafè
    Artwork Mastering Mix Music production Recording
  • abysmal grief
    abysmal grief
    Mastering Mix Recording
  • zaal
    zaal
    Mastering Mix Music production Recording